Marini Vincenzo

 

clicca  qui per ingrandire la locandina  S.BENEDETTO ABATE. LIMONE SUL GARDA

Restauro mobile sacrestia
Mobile intagliato all’interno della sacrestia di S.Benedetto Abate.
Limone sul Garda (Bs)

 

VAI ALL’ARTICOLO                                                                                                                                                                GUARDA LE FOTO

UN MOBILE UNA SACRESTIA

MOBILE SACRESTIA
MOBILE DEL 1718 IN LEGNO DI NOCE INTAGLIATO

 

Il mobile della sacrestia è stato costruito nel 1718 in legno di noce per quanto riguarda la parte esterna, mentre per gli interni è stato usato del larice.
Lo stile del mobile è in perfetto barocco veneziano del 1600.L’opera è attribuita a Giacomo Lucchini di Castello di Condino (TN) che, tra il 1700 e il 1729, impiantò bottega a Tremosine, nella cui pieve lasciò esemplari di intarsio di inimitabile perizia.Il mobile si presenta con un basamento ed un’ alzata.Il basamento è formato da 18 cassetti intervallati da quattro lesene.Ogni cassetto è intagliato sul fronte a basso rilievo, con rami e foglie; mentre i frutti intagliati a tutto tondo raffiguranti grappoli di uva, melograni, mele,pere, fichi,prugne e cardi fungono da pomoli. Continue reading

LA PARROCCHIALE DI COLOGNE RIPORTATA A NUOVA VITA

UN COMPLESSO INTERVENTO DI RESTAURO.

Chiesa dei S.S. Gervasio e Protasio di Cologne (Bs)

 

La parrocchiale dei santi Gervasio e Protasio rappresenta un monumento estremamente singolare nel panorama dell’edilizia storica ecclesiastica di Cologne;infatti è stata recentemente oggetto  di un profondo intervento conservativo sia nella struttura che negli arredi.

Dopo aver avuto il consenso dagli enti preposti alla tutela per il patrimonio storico- artistico, etnoantropologico di Br-Mn-Cr e dalla curia vescovile di Brescia, nel 2009 sono iniziati i delicati interventi di restauro degli arredi ligni da parte della ditta di restauro” Marini Vincenzo restauro mobili antichi” la quale si è occupata di riportare ad antico splendore il portale centrale, quello laterale destro e sinistro, le rispettive bussole, il coro ligneo, due panche con alzata ed il confessionale.

S.S.GERVASIO E PROTASIO “il coro riporato a nuova vita”

coro ligneo in noce XVI sec. prima del restauro

Il restauro del coro ligneo  in noce risalente alla fine del XVI sec., situato dietro l’altare centrale dell’abside della parrocchia,  è stato affidato (dopo aver avuto il consenso dagli enti preposti alla tutela per il patrimonio storico- artistico, etnoantropologico di Bs-Mn-Cr e dalla curia vescovile di Brescia), alla ditta di restauro”Marini Vincenzo restauro mobili antichi”  di Rovato (Bs).

La delicata opera di recupoero del manufatto ha richiesto il trasporto dello stesso nel laboratorio a causa del suo elevato stato di degrado.

Per questo motivo,  dopo aver consultato  la dottoressa Renata Casarin (funzionario responsabile della soprintendenza di Bs-Mn-CR), la ditta incaricata ha iniziato lo smontaggio dei 22 stalli,dei  due grossi inginocchiatoi laterali,di quello piccolo centrale e di tutta la pavientazione.

Presso il laboratorio di restauro è iniziata la fase di pulitura per eliminare tutti i vari strati di vernici sintetiche che nei vari anni erano state messe alterando la patina che generalmente si forma. Continue reading